DotScan

Pixel Proof attraverso il Dot Scan esamina la scrittura Braille nei documenti di vario genere in modo veloce e sicuro, in risposta alla legislazione europea riguardo l'esigenza legale per la riproduzione della scrittura Braille sulle confezioni dei medicinali, (direttiva del 2001/83/Codice Civile CE) e della rispettiva legge tedesca (§10 comma 1b AMG) entrata in vigore, a partire dal 1 sett. 2006. Con il supporto di un'innovativa tecnologia di misurazione, Pixel Proof crea una mappa 3D delle altezze dei punti Braille mostrandoli sullo schermo.

Un sofisticato algoritmo di calibrazione permette l'esame dell'altezza di ogni singolo punto. Tra le varie opzioni è possibile selezionare una soglia d'altezza, sotto la quale, il singolo punto viene mostrato in rosso e segnalato come difetto. Attraverso un controllo tramite Pixel Proof Braille Plus, l' utente finale riceve, in una frazione di secondo, tutte le informazioni riguardo il braille attraverso un controllo multiplo dei risultati, ottenendo così un notevole risparmio in termini di tempo e soprattutto la certezza di una verifca certificata, mostrando così in una unica videata la decodifica del testo, il confronto dello stesso con la refererenza in pdf, la misurazione di ogni singolo punto braille, l' individuazione dei punti sotto una soglia predefinita. Il risultato finale dell' esame viene inserito nel report finale. Pixel Proof Braille plus è convalidato e risponde ai requisiti di FDA Part 11.